Paolo Bettini bolognese nato alla fine del 1800.

Appassionato di fotografia quando questa era ancora per molti un oggetto misterioso

Durante la Guerra 1915-1918  Ŕ stato arruolato come soldato-fotografo

Le foto che vedrete sono una parte di un migliaio di foto che sono state recuperate.

Gli originali sono su vetrino e sono state rifotografate.

La bellezza di queste foto oltre che nella grande tecnica sta nella normalitÓ delle scene,

alcune di guerra ma nella maggior parte sono momenti di vita quotidiana

Dentro alla trincea, in sala mensa, dal barbiere, il funerale di un commilitone

 sono foto che ci fanno entrare direttamente dietro le nostre linee

Le foto sono state scattate nella fascia territoriale che va dalla parte alta del lago di Garda 

fino a dentro Merano,  appena dopo la fine della Guerra

Sono venuto in possesso di queste eccezionali foto e ve le mostro con grande piacere.

 

(clicca sull'immagine per iniziare il tour)